Primo giorno della Novena

Volta il tuo sguardo a Me, Santa Rita per dimostrarti, stando umilmente davanti a te, il mio rispetto profondo, per imparare da te la strada della virtù, per pregare da Dio, tramite la tua raccomandazione, la grazia che seguirò fino alla morte. Nell'età di sette anni sei diventata famosa per ogni virtù: Saggezza, Umiltà, Temperanza, Devozione, Spirito di preghiera, Penitenza ed il Rifiuto del mondo e delle sue vanità. Beata te che già dall'infanzia sapevi bene come rispondere alla grazia di Dio! Beata te che già allora hai posato le fondazioni della tua santità! Oh, quanto ero e quanto sono ancora diverso da te! Coinvolto nella vanità del mondo, le cose celesti mi affaticano; i miei peccati crescono ogni giorno, ed il pensiero della penitenza mi fa paura. Ascoltami, Santa Rita, che hai così gran influsso presso Dio, prega per me la penitenza e la vita nuova. Prega per me, anche se non ho seguito la tua innocenza, che possa seguire la tua penitenza e un giorno ricevere il premio prezioso che nel Cielo è destinato agli innocenti e pentiti.
(Padre Nostro ... Ave Maria... Gloria al Padre...)
La preghiera a Santa Rita
Santa protettrice dei bisognosi, Santa Rita,
le cui preghiere il Padre Celeste non rifiuta,
che per l'abbondanza nel
realizzare le grazie sei chiamata
"Raccomandatrice dei deboli",
ed anche dell'impossibile, Santa Rita, così
umile, così pura, così
miserabile, così paziente, con l'amore
così compassionevole per Gesù Crocifisso,
perché hai mendicato da Lui tutto quello che
volevi, e perciò
tutti, con fiducia, contano su di te nella speranza
della consolazione o della liberazione;
sìi misericordiosa ai tuoi
pregatori e intervieni per loro
con la tua influenza presso Dio;
dona abbondamente le grazie adesso, come le hai
donate in così tanti casi meravigliosi
alla gran gloria di Dio,
per allargare l'ammirazione per te e la consolazione a quelli che credono in te.
Promettiamo, se le nostre preghiere saranno esaudite, che ti celebreremo
pubblicando le tue grazie, benedicendoti e cantando per sempre le laude
alla tua gloria.
Contando sul tuo merito e influsso presso il Santissimo Cuor di Gesù, ti preghiamo:
(Qui nominate la vostra preghiera)
Litanie di Santa Rita
Su ogni invocazione seguente rispondete con: "Prega per me (noi)"
Con meriti particolari della tua infanzia,
Con unità perfetta insieme a volontà di Dio,
Con sopportazione sublime durante la tua vita matrimoniale,
Con la consolazione che hai vissuto tramite la conversione del tuo sposo,
Con il dolore che ti ha riempito il cuore per lo sposo ucciso,
Con il sacrificio dei tuoi figli piuttosto che offendano Dio gravemente,
Con l'entrata miracolosamente nel monastero,
Con penitenza dura e sopportamento quotidiano,
Con sopportamento per la ferita dalla spina che hai ricevuto dal Salvatore Crocifisso,
Con l'amore Divino che ti ha preso il cuore,
Con quella divozione famosa al Santo Sacramento, nella quale hai vissuto quattro anni,
Con la felicità con la quale ti sei allontanata dalle prove per poter aderire al Fidanzato Celeste,
Con il modello perfetto che hai donato alle persone in tutte le occasioni della vita.
Prega per noi Santa Rita, che diventiamo degni delle promesse di Gesù.
Secondo giorno
Dio ti ha scelto, Santa Rita, come modello alle vergini, spose, vedove e monache;
quindi ti ha permesso di sentire tutte quelle occasioni della vita. E quale modello sublime alle spose, particolarmente negli anni quando eri costretta a vivere con il marito il quale carattere era opposto al tuo! Hai sopportato degradazioni, offese, attacchi, ma con la tua dolcezza sei riuscita a superarlo e farlo umile e dolce. Molte spose possono imparare da te l'abilità della sopportazione leggera in silenzio, ed i sposi al contenimento ed addolcimento del cuore della loro irritabilità.
Fa' che impariamo a vivere con la nostra famiglia ed i nostri vicini in concordanza con le santi leggi della pace e della misericordia cristiana. Fa' che spariscono malizia e discordia che si infuriano in così tante famiglie, e li portano fino alle occasioni tristi e infelici. Particolarmente ti prego Santa Rita prega per me e per gli altri da Dio, Quello che dona tutti i beni, l'amore permanente della pace e concordia dolce; nel Regno della pace eterna.
(Padre Nostro ... Ave Maria ... Gloria al Padre...)
Seguono la Preghiera alla Santa Rita e le Litanie del primo giorno della novena
Terzo giorno
Santa Rita, grande era il tuo dolore quando hai saputo quella notizia terribile che tuo marito è stato ucciso! Che amari lacrime hai pianto, particolarmente per il pensiero terribile che la sua anima non era preparata per l'incontro con il Giudice Eterno. Docile alla volontà di Dio, non osservando per la posizione triste nella quale sei stata portata, hai messo te stessa e i tuoi due figli nelle mani di Gesù. Quante preghiere hai rivolto a Lui per la salvezza e conversione di quell'anima, e per il perdono ai suoi assasini disumani. Quando hai sentito che i figli preparano la vendetta per il padre, hai pregato che i loro cuori si convertano o che meglio siano presi da questo mondo che sia permesso a loro di fare
l'intenzione. Nella tua generosità non piangevi quando nello stesso tempo sei rimasta senza ambedue i figli, invece ringraziavi Gesù per aver sentito misericordiosamente le tue preghiere e per averli preso accanto a Se nella loro inocenza. Come siamo miserabili noi che non possimao perdonare offese insignificanti, né fare nessun sacrificio per la gloria di Dio e per la salvezza delle nostre anime e le anime dei nostri vicini. Prega per noi, Rita, da Gesù, che possiamo perdonare i nostri nemici per il Suo amore, che mai non diamo maggiore importanza al proprio amore e tutto quello che teniamo caro invece del Suo amore, che siamo degni del perdono dei nostri peccati e che riceviamo il premio eterno nel Paradiso.
(Padre Nostro ... Ave Maria ... Gloria al Padre...)
Segue la Preghiere a Santa Rita e le Litanie dal primo giorno della novena
Quarto giorno
Come grande, Santa Rita, era il tuo amore per Dio ed il vicino! Chi può descrivere i tuoi gemiti innumerevoli e le lacrime della compassione nella quale passavi giorni e notti pensando del tormento del tuo amore Crocifisso? Chi può capire la sublimità della tua felicità e dei tuoi entusiasmi in Dio, così spessi che ti hanno donato la morte impercettibile ed improvvisa? L'amore per i vicini era conosciuto alle sorelle miserabili e malate, a tutti i dolenti e agli erranti in tutte le occasioni, ad ognuno che il tuo carrattere immenso ha portato nella grazia di Gesù Cristo. Miserabili noi a cui i cuori si sono induriti per i bisogni spirituali e fisici dei nostri vicini, ci permettiamo di essere sedotti dal desiderio cieco e peccabile. Prega per noi, Santa Rita, dal tuo amato Gesù, che ammorbidisce i nostri cuori e guida i nostri sentimenti con l'amore purissimo verso Dio e verso il nostro vicino; cosiché seguendoti, siamo uniti dopo la morte con l'Amore
Eterno che ti fa così famosa e beata nel Paradiso.
(Padre Nostro ... Ave Maria ... Gloria del Padre...)
Segue la Preghiera a Santa Rita e le Litanie del primo giorno della novena
Quinto giorno
Dall'infanzia, Santa Rita, ti sono conosciute le roccie pericolose sulle quali si spaccano i nostri carratteri umani; tendenze avide, vantaggi cattivi, piaceri sensuali; e la tua ripugnanza per ciò ti è preservata nell'innocenza del battesimo. Tu la quale odiavano, privata dal sposo ed i figli, che non sentivi la siccurezza in questo mondo invece pregavi per il tuo posto nella comunione con Gesù, il quale te lo ha dato con un gran miracolo, dopo che la comunità ti ha rifiutato tre volte. Il tuo desiderio era premiato, e dando l'ultimo addio al mondo per sempre ti sei legata con Gesù tramite una ceremoniale promessa alla povertà, purità e all'ubbidienza. Beata sia la tua abilità, Santa Rita. Miserabili noi, schiacciati sotto il peso delle tue tendenze, sotto il giogo delle nostre basse passioni, che ci portano nel rovina eterna! Prega per noi Gesù che d'ora in poi amiamo solamente i valori celesti; che passano da noi tutte le debolezze di questo mondo, che con il cuore puro e con l'anima accettiamo la ricompensa cento volte promessa a tutti quelli che disprezzano i falsi e transitori beni di questo mondo.
(Padre Nostro... Ave Maria... Gloria al Padre...)
Segue la Preghiera a Santa Rita e le Litanie del primo giorno della novena
Sesto giorno
Non possiamo rispettare abbastanza Santa Rita lo spirito preghiero e la penitenza che sono il segno particolare della tua santità con il quale la tua vita è diventata un permanente ornamento delle preghiere, del digiuno, della sofferenza, del pensiero, con la felicità e l'entusiasmo con Dio; il tuo cibo, pane e acqua, mescolato con la cenere, con l'incenso e con le lacrime; il tuo letto una tavola dura; capelli corti, disciplina, la mano bruciata poi la gamba sono i mezzi dolorosi con i quali superavi le passioni. Santa Rita, noi faccciamo il contrario. Quando siamo attaccati da desideri terribili, invece di attenuiarli, noi li incoraggiamo, ancor peggio, cercando ancora quello che ci porterà nella rovina eterna. Ammettiamo il bisogno neccessario per la penitenza e la preghiera, e fortemente ti preghiamo che preghi per noi da Gesù Cristo la misericordia che tra preghiera e costanza non cadiamo mai nel peccato, ma che siamo degni di dividere con te la gioia eterna.
(Padre Nostro ... Ave Maria ... Gloria al Padre)
Segue la Preghiera a Santa Rita e le Litanie dal primo giorno dela novena
Settimo giorno
Santa Rita, dopo la predica di San Giacomo, bruciando dal desiderio per partecipare nei dolori delle Sofferenze di Cristo, hai pregato da lui che esaudisca la tua preghiera. Eri così commossa che nel rientro nella tua cella piangevi lacrime per la compassione per Cristo Crocifisso, il quale, per attenuare il tuo bracio reardente, ti ha ferito la fronte con la spina dalla Sua Corona, con un dolore così forte che sei caduta incosciente. Che felicità immensa, che gioia, Santa Rita, essere così premiata da Gesù, così simile a Lui; diventando repellente e indebita alle tue amiche per la ferita e il suo odore spiacevole! Per ancora quindici anni ti rallegravi per ciò, ringraziando al tuo Fidanzato celeste per il segno della misericordia. E noi creature miserabili, al posto di pregare Dio che ci mandi le sofferenze, diventiamo tristi se siamo puniti per i nostri peccati! Santa Rita prega per noi da Gesù la grazia che sopportiamo i guai con pazienza e tutte le malattie temporanee e terrestri che Lui ci manda, che ci salvano dalla malattia eterna, che per sempre Lo celebriamo in Paradiso.
(Padre Nostro ... Ave Maria ... Gloria al Padre...)
Segue la Preghiera a Santa Rita e le Litanie dal primo giorno della novena
Ottavo giorno
Per poter dare uno splendore più grande alla tua santità, Santa Rita, Gesù amato ha aggiunto alla tua ferita dolorosa la malattia che per quattro anni ti ha mantenuta nel tuo letto duro fino alla morte. Che grande modello di perfetta dedizione alla volontà di Dio ci hai lasciato anche nel dolore della pazienza invincibile. L'unica tua pena, la pena di un santo, era che eri un peso alle tue amiche. Che pace beata ha splenduto sul tuo viso quando hai sentito il Paradiso. Chi può dipingere la gioia che ti ha preso sentendo Gesù e Maria come annunciano l'arrivo imminente della liberazione dalla prigionia dolorosa del tuo corpo nella casa celeste. Con il bacio e il sospiro a Gesù Crocifisso,
la tua belissima e beata anima è volata nellle Sua braccia per il riposo eterno. Cosa sarà di noi peccatori miserabili nel momento della morte? A noi che per i nostri peccati non possiamo sopportare la malatia neanche per alcuni giorni? Santa Rita, volta il tuo sguardo sulla nostra miseria; prega Gesù che ci doni la devozione perfetta e la pazienza nella nostra ultima malattia e la morte benedetta nelle Sue braccia, che uniti con te, sempre benediremo il nostro Gesù.
(Padre Nostro ... Ave Maria ... Gloria al Padre...)
Segue la Pregiera a Santa Rita e le Litanie del primo giorno della novena
Nono e ultimo giorno della novena
La tua profonda umiltà della virtù esaltata, Santa Rita, che dall'infanzia alla Morte cercavi di ritirarti dal mondo, nascondendoti con Cristo in Dio, erano le ragioni del tuo sollevamento fino alla gloria sublime alla quale adesso ti rallegri nel cielo. Ma Gesù amato, la cui umiltà seguivi perfettamente, voleva celebrarti anche sulla terra, ed appena la tua anima meraviglosa è entrata nel Paradiso molti miracoli sono stati assolti tramite la tua raccomandazione, il popolo da per tutto nello stesso tempo ti ha chiamato santa, e santa ti ha proclamato il Santo Padre della Chiesa. Oggi il tuo culto è disteso per tutto il mondo, e tra tutti i santi te chiamano "Santa dell'impossibile" e "Raccomandatrice dei casì più disperati". Gloriosa Santa Rita! Esiste un caso più miserabile di noi, creature insignificanti come siamo, accecati dalla superbia, dal peccato che Dio e tu odiate più di tutto? Santa Rita, prega per noi da Dio la grazia inestimabile che sappiamo che non abbiamo niente con che dobbiamo essere orgogliosi, e che senza Lui non siamo niente e non possiamo niente. Custodiscici con la tua raccomandazione efficace dalla rovina eterna nella quale sono caduti gli angeli arroganti e ribelli, che ci sia permesso un giorno dividere con te, la santa più umile, la più grande gloria deglii umili.
(Padre Nostro ... Ave Maria ... Gloria al Padre...)
Segue la Preghiera a Santa Rita e le Litanie del primo giorno della novena.

loading...
Osmrtnice ba

Zanima te i ovo?
Katolika je sve više, broj svećenika i redovnica u padu
22. Ottobre 2019.
I cookie rendono più facile per noi fornirti i nostri servizi. Con l'utilizzo dei nostri servizi ci autorizzi a utilizzare i cookie.
Maggiori informazioni Ok